ll  Dirigente è la “persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l'attività lavorativa e vigilando su di essa”.

 Il Dirigente non è necessariamente un dipendente con qualifica dirigenziale ma è il  soggetto che esercita un effettivo potere organizzativo dell’attività lavorativa, decisionale in merito alle procedure di lavoro e ai fattori della produzione, nell’ambito di compiti effettivamente attribuitigli dall'organizzazione aziendale.

Il D.Lgs.81/08, all’art. 37, comma 7, prevede l’obbligo per i datori di lavoro di fornire ai Dirigenti, un’adeguata e specifica formazione in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro . Ma è interesse soprattutto  dei dirigenti prendere piena consapevolezza del proprio ruolo, conoscere i propri doveri, comprendere come agire sia per tutelare i lavoratori sia per tutelare giuridicamente se stessi.

Il corso proposto risponde a quanto richiesto dall’art. 37, comma 7, del D.Lgs.81/08 , all'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e all'Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016. Il docente ha i requisiti previsti dal Decreto interministeriale del 6 marzo 2013 relativo ai “ Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro (articolo 6, comma 8, lett. m-bis), del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i.”.